Archivi categoria : Libri

Libri sul tema del viaggio o libri ambientati nelle destinazioni di questo sito

Il Gattopardo, di Tomasi di Lampedusa

Il Gattopardo è uno straordinario affresco socio-politico della Sicilia tra fine Ottocento e inizio Novecento. L'ho riletto ad agosto 2017 prima di partire per la Sicilia e mi è stato molto utile per capire una certa atmosfera decadente, la sontuosità dei palazzi, il caldo delle pianure. Il Gattopardo più che una lettura è stata una…
Per saperne di più

La banalità del bene, di E. Deaglio

Si svolge a Budapest una storia vera strettamente collegata all'Italia: è la vicenda di Giorgio Perlasca, commerciante padovano che a Budapest riesce a salvare migliaia di ebrei dalla deportazione nei campi di concentramento facendosi passare per il console spagnolo durante la Seconda Guerra Mondiale. A narrare la vicenda è il giornalista Enrico Deaglio nel libro…
Per saperne di più

IL LIBRO: Bussola di M. Enard

Due storie d'amore, entrambe difficili e contrastate, corrono lungo le circa quattrocento pagine di Bussola (premio Goncourt 2015). La prima è quella tra Sarah, orientalista francese, e il collega austriaco Franz, studioso di musica. La seconda è quella tra Oriente e Occidente. Quattrocento pagine erudite quelle scritte da Mathias Enard vincitore del premio Goncourt 2015,…
Per saperne di più

IL LIBRO: Danubio, di Claudio Magris

"Il Danubio infila le città come perle". Questa è la frase che più mi ha colpito di questo libro di Claudio Magris. Le città che scorrono tra le pagine dalle sorgenti al Mar Nero sono tante, comprese quelle più note dal punto di vista turistico: Vienna, Bratislava, Budapest... Danubio sono anche quasi 500 pagine di…
Per saperne di più

IL LIBRO: Una musica costante, di V. Seth

Tre città per una storia d'amore sulle note di un violino e di un pianoforte: Londra, Vienna e Venezia sono i luoghi in cui i protagonisti di "Una musica costante" si conoscono, si amano, suonano insieme e si lasciano. Londra è il luogo in cui, dieci anni dopo essersi lasciati, Julia e Michel si ritrovano:…
Per saperne di più

Dublino, l’Ulisse di James Joyce

Libro complesso, un classico per chi va a Dublino: la stranissima giornata di Leopold Bloom. L'ho letto con piacere ma è impossibile essere all'altezza non dico di una recensione ma neppure di un commento. Posso dire di aver apprezzato l'idea di traduzione proposta da Gianni Cerati (che ha dedicato ben sette anni a questo testo) a…
Per saperne di più

IL LIBRO: New York Stories, a cura di Paolo Cognetti

"New York Stories" è una raccolta di testi a cura di Paolo Cognetti che tratteggiano la città di New York dagli anni ruggenti in poi, attraverso scrittori noti e meno noti: gli anni dell'immigrazione, il periodo dal secondo Dopoguerra all'inizio degli anni Sessanta così interessanti dal punto di vista della letteratura newyorkese, la ribellione degli stessi…
Per saperne di più

IL LIBRO: Viaggi e altri viaggi, di A. Tabucchi

Antonio Tabucchi (1943-2012) era profondo conoscitore della lingua portoghese e del Portogallo (quindi pure del Brasile) anche per la sua attività di traduttore del poeta portoghese Fernando Pessoa. Ma fu anche romanziere, notevole intellettuale e grande viaggiatore (per passione e per lavoro). In "Viaggi e altri viaggi" troviamo un estratto della sua geografia in giro per…
Per saperne di più

Lisbona: il quartiere di Belém descritto da Fernando Pessoa

Nella guida "Lisbona. Quello che il turista deve vedere" - redatta nel 1925 - Fernando Pessoa descrive con particolare passione il quartiere di Belém: a partire dal Monastero dos Jeronimos e dalla Torre sul fiume Tago, ma anche altre attrattive di cui il grande poeta portoghese conosce tutti i dettagli che illustra con passione e orgoglio.…
Per saperne di più