Suggerimenti: hotel, ristoranti e shopping a Reims, di Camille Dellinger (*)

Ecco alcuni suggerimenti per vivere Reims come piace a me: alcuni dei miei posti preferiti per mangiare, dormire o fare shopping scovando idee da regalare tipiche di Reims (a partire dallo champagne).

Version française ICI.

Drouet Place Erlon e il Bateau Ivre: shopping, bar e ristoranti

Camminando a piedi dalla Cattedrale di Reims fino al centro, c'è Rue de Vesle, la via dello shopping della città, mentre Place Drouet d'Erlon pullula di bar e ristoranti ed è un luogo ideale per incontrare gente. Di sera si trasforma in un luogo di festa, dove mi piace stare con i miei amici dopo una lunga giornata. Consiglio vivamente il ristorante La Paix, molto chic e affascinante!

© Carmen Moya OT - Grand Reims

Per una brasserie più informale ma anche molto buona, sempre in Place d'Erlon, consiglio l'Edito: molto accogliente per una cena con amici o famiglia!

Un altro ristorante di cui ho un ricordo meraviglioso è il Bateau Ivre, il cui nome rimanda al poema di Artur Rimbaud. L'atmosfera è calda e accogliente, il servizio è molto piacevole, ma soprattutto si mangia molto bene! La cucina è tipicamente francese, ma ci sono anche specialità internazionali. La carte è ben fornita, i prodotti sono di qualità e la scelta è per tutte le tasche (a 10 minuti a piedi dal centro, si raggiunge con l'autobus N ° 1 in direzione del centro commerciale Cernay, per arrivare più velocemente, fermandovi a "St André").

Due indirizzi per dormire a Reims: l'hotel Cecyl e il Domaine des Crayeres

Per l'alloggio, troverete molti hotel sulla place d'Erlon come l'hotel Cecyl. D'altra parte, se volete dormire in un luogo d'eccezione, lussuoso e con tutto il fascino francese consiglio il Domaine des Crayères, di fronte alla Maison Pommery e al vicino della casa di Champagne Demoiselles. Questo luogo straordinario ha un parco di 22 ettari, la decorazione degli interni immerge nell'atmosfera e nel lusso degli inizi del Ventesimo Secolo (il castello era precedentemente abitato proprietari della Maison Pommery).

Una deviazione a Boulingrin, per "curare" le papille gustative e la vista

Consiglio vivamente di fare un giro a Les Halles de Boulingrin. Quando voglio cucinare "locale" o con prodotti locali, mi piace andare lì, luogo emblematico di Reims, sorto dopo la Prima Guerra Mondiale, che ha una vasta scelta di prodotti del territorio Champagne Ardenne. Inoltre il quartiere di Boulingrin è caratterizzato da un'architettura in stile Art Deco ed è molto piacevole passeggiarvi.

© Carmen Moya OT - Grand Reims

Di fronte a Les Halles, c'è Le Clos, un bar bohémien e un ristorante accogliente: in estate la terrazza è superba e mi piace andare lì per un aperitivo con gli amici a mangiare tapas.

© Camille Dellinger

Shopping: idee per souvenirs tra biscotti tipici e champagne

Se ami il dolce non perdere i Biscuits Rose o i Biscuits Fossier tipici di Reims. Possono essere gustati asciutti o inzuppati nello Champagne: sono veramente espressione di un certo stile di vita francese e provengono da una lunga tradizione della famiglia Fossier. La principale fabbrica di biscotti si trova in Cour Jean Baptiste Langlet (a 2 minuti a piedi dal centro); la strada è anche piena di edifici in stile Art Deco.

Ma il top da regalare è, ovviamente, una bottiglia di Champagne: vero che è possibile trovarlo ovunque ma non c'è niente di meglio che portarlo dal suo luogo di produzione.

® copyright Camille Dellinger pour www.pennaevaligia.it; traduzione di Laura Melesi

(*) studentessa in Commercio internazionale al Lycée Libergier (Reins) in stage in Italia

Scopri di più
Reims, la città dei Re, di Camille Dellinger
Come raggiungere Reims: aereo, macchina o treno, di Camille Dellinger

Alsazia: Strasburgo, la magia dei mercatini di Natale e il fascino della Strada dei Vini

Nessun commento ancora

Lascia un commento