Sapori di Liguria tra Pietra Ligure e Albenga

Grazie alla mia amica Antonella ho potuto assaporare i sapori della Liguria in luoghi non convenzionali, che solo chi abita qui conosce e che vi consiglio vivamente nella zona tra Pietra Ligure, Loano e Albenga. Tra le scoperte più interessanti la farina Enkir e l'Antico Frantoio Sommariva, tra i gusti ritrovati la farinata di ceci e l'immancabile focaccia.

A Ceriale il pesce fresco, pescato direttamente,
lo trovate ai Bagni Ceriale cucinato in modo originale

Se volete mangiare pesce freschissimo (lo pesca il padre della titolare Alessia, direttamente con il suo gozzo) andate ai Bagni Ceriale di Ceriale: ho mangiato un fritto misto superlativo (ma ho anche assaggiato una terrina di polipo e patate straordinaria). Non solo la materia prima è di elevata qualità: Alessia mette aggiunge alle ricette la sua fantasia, la sua passione e la sua attenzione per le novità nella preparazione dei piatti che, anche nelle proposte più tradizionali, vengono sempre rivisitati con originalità e gusto. Il menù chiaramente spazia anche oltre il pesce.
Ceriale, lungomare Diaz
Tel: 0182.930257
Email: info@bagniceriale.com

© www.pennaevaligia.it

La farinata di ceci? I locali vanno a Toirano da Toulà

Toulà è l'indirizzo giusto per chi vuole mangiare un'ottima farinata di ceci. Ma anche la focaccia di Recco viene fatta davvero bene. Molto interessante e da notare la struttura del locale, gestito da Valeria: è stato ricavato in un maneggio e la sala ristorante ha soffitti altissimi. Il parcheggio esterno è un campo di ulivi. Bello&buono!
Toirano, Via Pietro Mainero, 47
Tel. 0182.989283


© www.pennaevaligia.it

A Loano c'è un'ArcaFood di sapori con angolo caffè

Un caffè e un negozio di alimentari insieme: è ArcaFood di Loano dove fare la spesa con prodotti della tradizione, presidi Slow Food e forniture Eataly. Ideale anche per una pausa dolce o salata.
Loano, Via Martiri delle Foibe 12
Tel: 019.675605

© www.pennaevaligia.it  © www.pennaevaligia.it

Il grano Enkir dell'azienda agricola La Felicina

Da ArcaFood è possibile acquistare il grano Enkir de La Felicina, un’azienda agricola biologica che si trova a Calizzano, paesino di montagna, a 750 metri di quota e a 26 chilometri dalla costa di Loano. Qui producono grano Enkir e patate biologiche. Il grano Enkir è un grano antico che non ha subito manipolazioni genetiche di nessun tipo. Viene trebbiato a Calizzano poi portato al Mulino Marino di Cossano Belbo per essere macinato e quindi venduto. È presidio Slow Food, in vendita da ‪‎Eataly‬.

© www.pennaevaligia.it

Ad Albenga l'olio e i prodotti dell'Antico Frantoio Sommariva

Ad Albenga, in via Goffredo Mameli 7, c'è l'Antico Frantoio Sommariva. La Famiglia Sommariva spiega che "da oltre cento anni, il frantoio produce l’olio extra vergine di oliva “mosto” a freddo e tutte le specialità della vecchia cucina ligure. La lavorazione è fatta artigianalmente ed i prodotti, quasi tutti provenienti dall’Azienda Agricola di famiglia, sono conservati esclusivamente in olio extra vergine di oliva, senza l’aggiunta di additivi chimici e conservanti, ottenendo così una qualità e genuinità ineguagliabili".

E, ancora: "A fare del Frantoio Sommariva uno dei gumbi più spettacolari della zona è proprio la sua ubicazione dentro alle mura medievali che a loro volta si fondono su altre cinte murarie di origine romana. Sotto le volte a vela è possibile trovare vecchi attrezzi agricoli, giare, torchi, oggetti che Domenico (detto Nino) Sommariva raccolse negli anni e foto di ulivi senza dimenticare anche l'odore inconfondibile della lavorazione delle olive".

L'annesso museo è interamente dedicato alla Civiltà dell'olio.

© www.pennaevaligia.it  © www.pennaevaligia.it

Da zio Pagnotta la miglior focaccia di Albenga

Non sono molto incline a stare in coda, ma quella per comprare la focaccia di zio Pagnotta, la migliore di Albenga mi hanno assicurato gli amici conosciuti qui, l'ho fatta molto volentieri. Ne è valsa la pena!
Albenga, Via Torlaro 11

© www.pennaevaligia.it

® riproduzione vietata

Leggi anche:
In Liguria i sentieri tra Pietra Ligure e Finale Ligure
Albenga: i “fieui di caruggi”, il premio Fionda di Legno e la Cantina degli Artisti

Nessun commento ancora

Lascia un commento