A Lione la dolcezza del cioccolato Richart

Una pausa da Richart, il tempo lionese del cioccolato, è la promessa di un viaggio dell’anima e del palato verso mille delizie, inattese o dimenticate.

Se la purezza del cioccolato ricorda infatti le golose scoperte dell’infanzia, l’innovazione – grafica e negli abbinamenti – è uno slancio nell’universo del gusto di domani.

Uomo appassionato e precursore, Michel Richart ha reso il cioccolato un’arte della degustazione sotto l’egida del design: così nelle sue boutique propone “pillole” di cioccolato da soli quattro grammi che destano prima l’attenzione degli occhi, per i grafismi e i colori della superficie, e poi conquistano il palato per gli inediti, audaci o sorprendenti abbinamenti tra cioccolato e spezie, fiori, frutti e tutto quel che la fantasia di Richart può suggerire.

Richart
1, rue du Plat
Lyon
www.richart.com

® riproduzione vietata

Leggi anche:
Lione: la seconda città di Francia nel turismo d’affari
Lione, il Cour des Loges

Parigi in quattro giorni
Normandia: Monet, le spiagge dello sbarco e il Mont Saint Michel
Tra la Provenza e la Camargue: Avignone, Aigues Mortes, Arles, Les Baux e Saint Remy

Nessun commento ancora

Lascia un commento