Valencia: il barrio del Carmen, di Monica Fabiani (*)

Il barrio del Carmen è sito nella parte antica centrale di Valencia, è un quartiere magico di luci, colori , musica. Un punto imperdibile se visiti Valencia. E' un quartiere di vita sempre: nel giorno, nel pomeriggio, fino a tarda notte. Un crogiuolo di etnie.

Torre del Quart è una delle due torri rimaste intatte a Valencia risalenti all'epoca medioevale a difesa della città. La torre segna l'ingresso, sicuramente il più suggestivo al barrio del Carmen. Nel 1931 divennero monumento nazionale e nel 1985 venne promulgata una legge per includerla nel Patrimonio Historico d´Espana.

Se avete tempo non perdete la opportunita´di vedere dalla sommita´, vi goderete una fantastica vista sulla città: orari qui http://www.museosymonumentosvalencia.com/monumentos/torres-de-quart/

© Monica Fabiani

Lasciati condurre dalla tipica atmosfera spagnola dello slow-down, ricorri le piccole viuzze, passeggia, perditi, gira rigira il Carmen. Il modo migliore per gustarlo è semplicemenre... perdersi in esso.

© Monica Fabiani

Ci sono dei "rincones", angoli in spagnolo, dove si degustano tapas fantastiche, murales che colorano le vie, musici nelle strade, studenti di tutto il mondo per i loro Bachelors.  Il Carmen ha raggiunto oltre gli 800.000 post su Instagram, non c'è molto altro da aggiungere.

© Monica Fabiani

L'amore mondiale per questo quartiere è contaminante. Non è una zona dove si dorme e magari viverci non è esattamente l'ideale: #IL CARMEN però odora di vita. Io passeggio in molti week-end vivendo in questa magnificente città e non ho mai sentito noia nel Carmen.

© Monica Fabiani

Nessun commento ancora

Lascia un commento