Bruxelles, il Royal Windsor Grand Place: cinque stelle nel cuore del centro storico

Royal Windsor Grand Place a Bruxelles:
cinque stelle, cinque ottimi motivi per sceglierlo

Ogni volta che soggiorno in un hotel a cinque stelle mi piace pensare a cinque motivi per tornarci. Nel caso del Royal Windsor Hotel Grand Place di Bruxelles…

© www.pennaevaligia.it1 – La posizione straordinaria: una volta arrivati dimenticatevi l’auto o i mezzi di trasporto. Potete visitare la città a piedi: basta infatti girare l’angolo e siete in centro, con le gallerie coperte Saint Hubert, la splendida Grand Place e il cuore storico di Bruxelles. Anche il Manneken Pis e la Cattedrale sono raggiungibili con una breve passeggiata, così come alcuni dei musei. Se poi volete andare a Gent o Brugge: la Gare centrale di Bruxelles è a pochi metri.

2 – L’incredibile tranquillità: centralissimo eppure tranquillissimo, perché la via dell’hotel è defilata quel che basta per non sentire un rumore. Oltre a ciò, la vicinissima Gare centrale è interrata, quindi invisibile e assolutamente non udibile.

3 – La colazione: varietà, freschezza e qualità sono i punti di forza. Se poi scegliete un tavolo affacciato sulle stradine sottostanti avete anche il piacere di osservare la città che si sveglia al mattino.

4 – La gentilezza del personale: sempre con un sorriso e sempre disponibile per qualsiasi esigenza o per consigliare l’indirizzo giusto. Alessandra e Nicoletta della reception sono naturalmente italiane e di una squisitezza incomparabile.

5 – La musica del pianoforte suonato dal vivo nel Bubble Bar, che ti accompagna quando esci verso l’ora di cena o se vuoi prendere un aperitivo prima di uscire.
In una parola il Royal Windsor Hotel Grand Place è assolutamente “incontournable”.

La tassa di soggiorno è di circa (2015) dieci euro al giorno a camera (quindi non per persona).

® riproduzione vietata

Leggi anche:
A Bruxelles e a Brugge per i “Piaceri d’inverno”
Bruxelles e Brugge: istruzioni per l’uso (mangiare e fare shopping)
Bruxelles e Brugge: istruzioni per l’uso (arrivare, dormire, spostarsi)

La mia Bruxelles: il cuore verde della città (di Paola Tavola)
La mia Bruxelles: locali e posti “giusti”, per vivere e gustare al meglio la vita in città (di Paola Tavola)
Pattinare sul ghiaccio a Bruxelles e Brugge: le piste nel cuore delle città

Lisbona in tre giorni
Berlino in tre giorni
Amsterdam in tre giorni
Londra in quattro giorni
Parigi in quattro giorni
Dublino in tre giorni
Madrid in tre giorni

Nessun commento ancora

Lascia un commento