Vienna, Hotel de France: cinque stelle in posizione eccellente

Pur non essendo alla mia prima volta nella capitale austriaca, per il mio week-and a marzo 2016 in occasione delle vacanze di Pasqua non avevo indirizzi recenti di hotel collaudati. Ho quindi preferito come al solito prenotare per tempo un hotel di livello medio alto (ma cercando accuratamente un'offerta low cost) utilizzando Booking. La scelta è caduta sull'Hotel de France (doppia con prima colazione, Schottenring 3).

© www.pennaevaligia.itEcco cinque buoni motivi per cui mi sento di consigliare questo hotel a cinque stelle di Vienna:
la posizione come punto di arrivo: sono sufficienti solo quindici minuti di metropolitana dalla stazione di Vienna Hauptbanhof e una volta scesi alla fermata Schottentor la struttura è a un minuto (segnalato già dalla metropolitana, basta prendere l'uscita principale).
la posizione come punto di partenza: che siate a piedi, in tram o in metropolitana... dall'Hotel de France raggiungete comodamente qualsiasi punto della città.
la camera spaziosa: le camere sono molto grandi e dotate di un'anticamera estremamente spaziosa. I soffitti alti e la doccia a... due piazze completano il confort.
il collegamento a internet: una volta inserite le credenziali (effettivamente piccolo neo la mancanza di accesso diretto), la velocità di connessione è eccellente.
la prima colazione: è di livello molto elevato per varietà dell'offerta e qualità.

Il personale è gentilissimo. Inoltre ho segnalato che sarei arrivata tra le 10 e le 11 e ho trovato la camera pronta.

Infine una nota legata al periodo: avendo soggiornato durante il periodo di Pasqua l'Hotel de France mi ha colpito anche per la cura con cui ogni angolo è stato decorato a tema in una profusione (mai kitch) di uova, coniglietti, rami di fiori, agnellini...

Attenzione: la prima colazione è piuttosto costosa se non è compresa nell'offerta (d'altra parte è estremamente ricca e sontuosa, il che giustifica il prezzo). Ma in zona sono numerose le occasioni per farla .

® riproduzione vietata

Leggi anche:
Vienna in tre giorni
Vedere Klimt a Vienna: la Secessione, il Belvedere, il Leopold Museum
#sapevatelo come risparmiare a Vienna in quattro mosse

Lisbona in tre giorni
Berlino in tre giorni
Amsterdam in tre giorni
Londra in quattro giorni
Parigi in quattro giorni
Dublino in tre giorni
Madrid in tre giorni

Nessun commento ancora

Lascia un commento