Marrakech, les bonnes adresses: dormire, mangiare e fare shopping

Ecco gli indirizzi giusti per il vostro soggiorno a Marrakech.

Dove dormire a Marrakech: il Riad Dar One

Premetto che per questo viaggio volevo assolutamente dormire in riad, le tipiche strutture all'interno della medina. Ho quindi effettuato una lunga e approfondita ricreca tra le strutture. Ho trovato il Riad Dar One: nelle varie classifiche era ben posizionato così ho scritto al proprietario per avere un preventivo. Ne è nata un'amicizia ancor prima di partire perchè Jean è stato anche un preziosissimo suggeritore di libri (vai all'articolo Marrakech: consigli di lettura).
Ecco il link per prenotare

© www.pennaevaligia.it

Jean è anche proprietario di un'altra struttura, a quattordici chilometri da Marrakech, completamente diversa: La vie en rose è un bed&breakfast con piscina, scuola di equitazione e ristorante. E' ideale per una vacanza all'insegna della natura ma con Marrakech a venti minuti di taxi.

Ecco il link per prenotare

© www.pennaevaligia.it

Dove mangiare a Marrakech

Appena arrivati, anche per iniziare a orientarci, abbiamo fatto tappa alla Place de Saveurs  in place de Ferbantliers.

Per una cena sulla terrazza panoramica con vista sulla folle place Jemaa el Fna ottimo lo Zeitoun cafè: prendete la spalla di agnello (per due), è il loro piatto top, un po' fuori dalla media dei prezzi ma indimenticabile.

Nel souk ma in un'oasi di pace c'è il Cafè Menzah presso Le Jardin Secret, un doppio riad con splendidi guardini e una terrazza incantevole con servizio ristorante (121 rue Mouassine nella Medina). Attenzione: è tutto fatto sur place e nel menù avvertono che il servizio è slow, ma attendere tra il canto degli uccelli e lo scorrere dell'acqua delle fontane sarà solo piacevole.

Il ristorante Le Foundouk mi è stato consigliato da Oliviero, un collega con cui condivido la passione per la Francia e che ha sempre indirizzi giusti da passarmi.

Quando andate ai Jardin Majorelle potete mangiare nel bar/ristorante interno oppure al 16 Kawa in rue Majorelle appena fuori. Bellissimo il negozio (si chiama 33 Rue Majorelle) con cui confina in cui trovare abbigliamento, gioielli, profumi di qualità ma non carissimi.

Durante il soggiono al La vie en rose abbiamo mangiato la tajine di pollo al limone preparata in casa da Habiba.

Shopping a Marrakech tra souk e negozi

Al souk trovate di tutto e di più (ma i prezzi migliori sono quelli del souk di Essaouira). Poi ci sono negozi più strutturati come 33 Rue Majorelle oppure Max & Jan (nella Medina rue Amsefa). Per l'argan, sulla strada verso Essaouira, ci sono numerose cooperative di donne che lo vengono sia per l'estetica sia per la cucina.

® riproduzione vietata

Leggi anche:
Marrakech e Essaouira: primavera in Marocco
Dormire a Marrakech: il Riad Dar One e il resort La vie en rose
Marocco: informazioni pratiche (voli, transfer, valuta, assicurazione e abbigliamento)
Sentirsi a casa a Essaouira. Diario di una giornata con Annalu Guazzotti (*)
Mangiare a Essaouira, les bonnes adresses di Annalu Guazzotti (*)
Dormire a Essaouira: la Maison A
Marrakech: consigli di lettura

 

Marrakech: consigli di lettura
Marrakech: consigli di lettura

Nessun commento ancora

Lascia un commento